Gestionale odontoiatrico in cloud: come scegliere il migliore

4 Marzo 2021
4 Marzo 2021 Stefano Spinelli

Il tuo studio ovunque con te: ecco come scegliere il gestionale odontoiatrico in cloud

Ormai ne sei convinto: vuoi entrare a far parte della categoria dei dentisti moderni e sai molto bene che l’unica strada percorribile è quella della digitalizzazione. I nuovi strumenti tecnologici, infatti, offrono tantissime possibilità e, se desideri solo il top, devi scegliere un gestionale odontoiatrico in cloud.

Ma di cosa si tratta nello specifico, come funziona e come scegliere il migliore nella giungla del mercato dei software?

Gestionale in cloud: cos’è e come funziona?

Il  gestionale per dentisti è un software programmato per assolvere a funzioni specifiche per lo studio dentistico. Per iniziare ad utilizzarlo basta installarlo sul PC (o su più dispositivi, come vedremo) e diventerà subito un supporto indispensabile per:

  • Pianificare le attività.
  • Coordinare gli impegni.
  • Aggiornare l’agenda.
  • Catalogare/aggiornare i dati dei pazienti e le cartelle cliniche
  • Gestire la comunicazione interna ed esterna.
  • Gestire gli eventuali imprevisti.

Per ottimizzare i vantaggi del software gestionale è possibile scegliere di non installarlo solo su un PC, o un numero limitato di dispositivi, ma di utilizzarlo dove e quando vuoi, senza limitazioni, scegliendo la modalità cloud.

Il gestionale odontoiatrico in cloud, infatti, è accessibile su qualsiasi dispositivo, perché utilizza uno spazio di archiviazione personale che permette di sincronizzare i file in un unico posto “virtuale”, con la conseguente possibilità accedervi e scaricarli ovunque, da qualsiasi PC o dispositivo mobile che sia collegato ad internet.

Se, ad esempio, ha bisogno di accedere alla cartella clinica di un paziente mentre sei fuori dallo studio puoi accedervi semplicemente dal il tuo smartphone o qualsiasi altro computer.

I 3 vantaggi del gestionale in cloud

  1. Accessibilità. I dati sono accessibilisempre, ovunque e da qualunque dispositivo. Cade quindi il vincolo di utilizzo di determinati hardware o reti per accedere al sistema.
  2. Sicurezza. I dati sono protetti da protocolli di sicurezza, sistemi di backup, quindi è praticamente ridotto a zero il rischio di perderlo.
  3. Facilità di gestione e personalizzazione delle funzioni.

Come scegliere il migliore gestionale?

Scegliere un gestionale in cloud è, quindi, sicuramente la scelta migliore per digitalizzare lo studio dentistico e semplificare tutte le procedure.

Per scegliere il miglior prodotto sul mercato, assicurati che il software offra tutte le funzionalità di cui hai bisogno: sul mercato infatti, potrai trovare diverse versioni, da quella basic a quella full, la più completa.

Il nostro gestione ConfiDent Cloud, ad esempio, ha tutte le funzionalità di ConfiDent Full (anagrafica del paziente al ciclo di cura, calcolo del compenso per i collaboratori,  statistiche, agenda avanzata e così via), e ovviamente, essendo un cloud, non pone un limite al numero di postazioni nel quale puoi utilizzarlo, perché è sempre con te, in ogni parte del mondo!

MediaLab ti permette anche di aggiungere diversi servizi che permettono di utilizzare strumenti innovativi e funzionali all’organizzazione dello studio, come quelli per gli SMS e WhatsApp, la fattura elettronica e la firma digitale.

Da anni realizziamo servizi informatici per il settore dentistico con l’unico obiettivo di fornire prodotti e consulenze di qualità, puntando sempre sull’innovazione e la soddisfazione del cliente.

Se vuoi saperne di più sul nostro gestionale odontoiatrico in cloud contattaci e riceverai una consulenza personalizzata.

,

Articoli correlati