Come ottimizzare la gestione dei pazienti in uno studio dentistico

13 Maggio 2021
13 Maggio 2021 Stefano Spinelli

Maggiore afflusso e caos in studio? Ecco come ottimizzare la gestione dei pazienti

La pandemia da Covid-19 ha sconvolto moltissimi settori, tra i quali l’odontoiatria.

Fortunatamente però, dopo aver registrato un calo degli incassi, la maggior parte dei dentisti hanno ripreso a lavorare in modo intenso, proprio per recuperare i troppi interventi e controlli periodici rimandati.

Se anche tu sei tra questi, sicuramente avverti la necessità di ottimizzare la gestione dei pazienti, per poterti concentrare sull’aspetto medico, senza perder troppo tempo nelle questioni burocratiche e organizzative.

Ecco allora qualche utile consiglio per piccoli studi dentistici e cliniche odontoiatriche.

Gestione dei pazienti: quali aspetti migliorare

Uno studio dentistico, piccolo o grande che sia, è a tutti gli effetti un’azienda, quindi è importante semplificare dei processi, automatizzandoli: ma cosa vuol dire davvero?

Si tratta di una pianificazione che permette di gestire in modo integrato dati, informazioni e processi, al fine di ottenere una riduzione dei costi e delle inefficienze e aumentare l’efficacia e l’efficienza dell’intero sistema.

In particolar modo, per quel che riguarda la gestione dei pazienti, ci si riferisce ad alcuni aspetti:

  • Gestione degli appuntamenti.
  • Compilazione della scheda anagrafica e medica.
  • Archiviazione della documentazione (firmata e con valore legale).

Per migliorare l’operatività e, quindi, automatizzare questi processi, è possibile utilizzare uno strumento ormai essenziale, ovvero un software per la gestione dei pazienti (chiamato anche gestionale) che permette di digitalizzare tutto lo studio dentistico.

5 funzioni del gestionale per ottimizzare la gestione pazienti

Questo strumento informatici ha rivoluzionato e ottimizzato il lavoro all’interno degli studi dentistici. Si tratta semplicemente di un software che, una volta installato sul PC (o più di uno, ma anche in Cloud, quindi utilizzabile su qualsiasi dispositivo), permette di utilizzare diverse funzioni, che normalmente vengono gestite in “analogico”, con tutto ciò che ne consegue.

Vediamo in concreto quelle che riguardano la gestione dei pazienti:

  1. Agenda digitale. Mette a disposizione un calendario di lavoro super organizzato, che è possibile modificare in ogni momento e in modo chiaro.
  2. Lettore tessera sanitaria. Uno strumento che, collegato tramite USB al PC consente di importare con un semplice click tutti i dati contenuti nella tessera sanitaria e archiviarli quindi in digitale.
  3. Gestione cartella clinica. In digitale è possibile conservare referti, visite precedenti e programmate, cicli di cura, prescrizioni farmaci e tutto ciò che riguarda la storia e la programmazione clinica del paziente.
  4. Firma digitale. Uno strumento che permette di far firmare documenti digitali, in modo che abbiano valore legale, ottenendo così un risparmio economico (carta, toner, elettricità), di spazio e tempo.
  5. SMS e WhatsApp. È possibile gestire la messaggistica in modo automatico e non, per ricordare gli appuntamenti (richiami automatici), comunicare informazioni di servizio, fare campagne di marketing, gli auguri per compleanni e festività, ma in generale per migliorare la comunicazione e mantenere il contatto diretto e costante con i pazienti.

Quale software per la gestione dei pazienti scegliere?

Utilizzare tutti questi strumenti che automatizzano molti processi non è un sogno, ma pura realtà se scegli il software Confident di Media Lab!

Il nostro gestionale, dalla versione basic a quella full, permette di digitalizzare lo studio dentistico e, grazie ai molti servizi aggiuntivi che mettiamo a disposizione, ti dà l’opportunità di perfezionare e ottimizzare la gestione dei pazienti, ma anche quella contabile, burocratica e così via.

Contattaci e scopri di più!

 

 

,

Articoli correlati