Ecco perché chiunque può creare una guida chirurgica con Implant 3D

2 Aprile 2021
2 Aprile 2021 Stefano Spinelli

Più facile a farsi che a dirsi: scopri come creare un guida chirurgica in pochi step

Raccogliendo molte informazioni al riguardo e confrontandoti con i tuoi colleghi, sicuramente sei già consapevole delle grandi potenzialità dell’implantologia guidata. I nuovi strumenti digitali, d’altronde, hanno davvero rivoluzionato questo settore.

Se quindi sei ancora incerto sulla possibilità di utilizzarli perché temi sia molto complicato, sappi che invece creare una guida chirurgica è estremamente semplice, ovviamente se scegli il software adeguato.

Pronto a scoprire come?

Software per la chirurgia guidata: cos’è e come funziona?

Negli ultimi anni l’implantologia ha fatto dei veri e propri passi da gigante, grazie all’applicazione di una nuova metodologia, che permette di ottenere numerosi vantaggi: stiamo parlando, come ben saprai, dell’implantologia computer assistita che grazie all’aiuto di un software 3D, permette di:

  • Analizzare il caso clinico.
  • Pianificare l’intervento.
  • Creare una guida chirurgica (il percorso elaborato che l’odontoiatra deve seguire durante l’intervento).

Ma come si fa nella pratica? È davvero così semplice?

Ecco come pianificare un intervento in 4 step con Implant 3D

Per analizzare, elaborare e pianificare l’intervento di ogni singolo paziente, noi di MediaLab ti proponiamo un software di simulazione impiantare Implant 3D, che ti permetterà di creare guide chirurgiche in modo semplice e veloce, senza essere un esperto informatico!

Semplicemente, dovrai avvalerti delle competenze professionali nel tuo campo e seguire questi passaggi:

  1. Rileva la situazione anatomica del paziente. È possibile farlo attraverso una TAC in 3D e all’impiego di macchinari radiologici di tipo CTche permettono di ottenere delle immagini tridimensionali.
  2. Importa le immagini nel software di pianificazione impiantare, che le andrà ad analizzare.
  3. Simula la proceduratramite il software, determinando la giusta inclinazione e il parallelismo dell’impianto. Attraverso GuideDesign, il modulo del software Implant 3D, puoi progettare delle guide per l’esecuzione dell’intervento implanto-protesico in pochi click, semplicemente selezionando il bordo della guida chirurgica e il tipo di boccole da utilizzare. Le funzioni avanzate consentono di aggiungere testo sulla dima chirurgica, creare fori di ispezione e aggiungere testo per una migliore identificazione della dima stampata.
  1. Esportata la guida nel formato STLstampala con una stampante 3D.

Ti assicuriamo che è più facile a farsi che a dirsi!

Se ancora non sei convinto, guarda questo video nel quale una bambina pianifica un intervento di implantologia con Implant 3D:

 

Inoltre, per acquisire le competenze minime che servono, e prendere confidenza con il software, organizziamo anche dei corsi di chirurgia guidata per medici e odontotecnici, quindi puoi stare davvero tranquillo: non ti sentirai mai perso!

Come scegliere Implant 3D?

Non aspettare oltre e inizia subito ad ottenere i vantaggi dell’implantologia guidata, come minor invasività per il paziente, tempi brevi di recupero, riduzione di rischi e ottimizzazione di tempi/costi per lo studio dentistico!

Scopri di più su Implant 3D,  un sistema aperto e che è compatibile con le più conosciute sistematiche implantari e contattaci per sciogliere qualsiasi tuo dubbio!

 

, ,

Articoli correlati