Marketing odontoiatrico: come aumentare le potenzialità del tuo studio

1 Giugno 2021
1 Giugno 2021 Stefano Spinelli

Aumentano i competitor? Ecco come mettere a punto una strategia di marketing odontoiatrico

La concorrenza nella tua zona è aumentata in modo esponenziale? Allora è proprio arrivato il momento di mettere in luce le qualità professionali del tuo studio avviando una campagna di marketing odontoiatrico.

Ebbene sì, per raggiungere i pazienti e i potenziali tali non basa più il passaparola, ma è necessario considerarsi come un’azienda, che offre servizi e si pone l’obiettivo di raggiungere un target e soddisfarlo.

Andiamo allora a scoprire quali sono i punti salienti di una strategia vincente.

Marketing odontoiatrico: da dove partire?

In primis, per definire una strategia di comunicazione efficace ed efficiente, è necessario redigere un vero e proprio marketing plan, pensato per dei progetti da strutturare in modo completo.

Gli elementi essenziali di questo importante documento strategico sono:

  1. Analisi di mercato. Valutazione completa del business, nella quale si determinano le proprie risorse, quindi: punti di forza, debolezze, opportunità, minacce e KPI ( key performance indicator ) come il fatturato, il ticket medio di vendita e la percentuale di chiusura dei tuoi preventivi.
  2. Analisi della concorrenza. Uno studio della concorrenza prestando attenzione a offerte, servizi, prezzi e tipo di cliente, per definire o confermare con chiarezza il proprio vantaggio competitivo (ad esempio l’utilizzo dell’implantologia guidata ).
  3. Definizione del target. Sulla base dei dati raccolti si definisce il proprio target di riferimento, intorno al quale costruire la propria strategia e comunicazione.
  4. Definizione della brand identity. Riassume limiti, opportunità, debolezze e punti di forza, ovvero la propria mission e vision (i valori e l’esperienza che si intende offrire al paziente attraverso i trattamenti). La brand identity di un dentista pediatrico, ad esempio, sarà diversa da quella di un dentista (prettamente) per adulti.
  5. Marketing e comunicazione. Quali metodi si prevede di utilizzare per promuovere lo studio dentistico. Logo, grafica, colori, arredo, strumenti di comunicazione (online e offline): tutto deve essere studiato per essere in linea la propria immagine.

Ecco quali strumenti utilizzare per migliorare la comunicazione

Dopo aver redatto il marketing o business plan, è possibile procedere, mettendo in pratica la strategia di marketing odontoiatrico definita sulla base delle tue esigenze specifiche.

Senza ombra di dubbio, dopo aver lavorato sulla parte grafica, ed eventualmente aver modificato gli aspetti fisici dello studio, per allinearli alla brand image , arriva il momento di migliorare la comunicazione dello studio dentistico su tutti i fronti.

Gli strumenti dai quali è impossibile prescindere sono:

Per rafforzare la tua presenza online il sito è lo strumento principe, ma intorno ad esso devono girare i profili social dello studio, gestiti in maniera professionale e con il tone of voice adeguato al tuo settore di riferimento. Queste piattaforme permettono di far crescere il traffico sul sito, fidelizzare e intercettare i pazienti, creare condivisione e contatto diretto (basti pensare ai messaggi istantanei).

Il marketing online in generale, e il social media marketing per dentisti però, devono essere supportati da una buona strategia SEO, che consente di posizionare e migliorare l’indicizzazione del sito web e di tutti i contenuti al suo interno, veicolati anche tramite i social.

L’obiettivo del marketing odontoiatrico deve essere quello di far comparire il tuo studio che, ad esempio si trova a Roma ed è specializzato in pedodonzia, alle persone che digitano sulla barra di Google “dentista pediatrico a Roma”.

A chi rivolgersi per impostare una strategia vincente?

Abbiamo solo accennato al complesso meccanismo del marketing odontoiatrico, che deve essere messo a punto da professionisti del settore, come quelli del team di dental marketing di MediaLab, che metteranno a punto una strategia di comunicazione ad hoc per il tuo piccolo studio o grande clinica che sia.

Chiamaci, prendi un appuntamento e valuteremo insieme come procedere.

 

 

, ,

Articoli correlati